Bellanapoli. L’arte (in) metropolitana

A Napoli, senza pagare un biglietto, tranne quello economicissimo della metropolitana, potrete inoltre viaggiare sottoterra per un pomeriggio intero alla ricerca di opere d’arte contemporanea. Il progetto della metropolitana, infatti, sorprendente per la complessità delle grandi installazioni, spesso anche sonore, che la abitano, colpisce anche per la cura e il rispetto con cui la città ha accolto gli interventi di … Continua a leggere

Archeologia e tecnologia. Lina Selander a Napoli

“Camaleontica, multicodica, versatile, legata poeticamente alla politica e alla storia, la produzione di Lina Selander (Stoccolma, 1973) proposta negli spazi della Galleria Tiziana Di Caro mostra una galassia estetica che invita lo spettatore a riflettere sulle immagini e sui brani tecnologici dai quali provengono”.   http://www.artribune.com/2015/07/archeologia-e-tecnologia-lina-selander-a-napoli/