Il classico, la copia e Prada. Intervista con Salvatore Settis

Serial Classic e Portable Classic: una doppia mostra dalle complesse implicazioni ermeneutiche, in cui la moltitudine di copie “attive”, non industriali, rappresenta un discorso aperto sulla fortuna di modelli artistici capaci di trasferire nei secoli una precisa immagine del mondo e soprattutto una nostalgia bimillenaria per una democrazia sorta nella polis greca e forse perduta.

 

http://www.artribune.com/2015/09/il-classico-la-copia-e-prada-intervista-con-salvatore-settis-milano-venezia-mostra-fondazione-prada-miuccia-rem-koolhaas/

Il classico, la copia e Prada. Intervista con Salvatore Settisultima modifica: 2015-09-03T10:18:28+00:00da studiofv
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento